SEI BLOCCATO IN PRIGIONE CON IL TUO DEMONE PEGGIORE


In questo momento siamo chiusi nelle nostre prigioni interiori. Ognuno sta facendo i conti con i propri demoni che sono i nostri vampiri energetici peggiori.

E non possiamo scappare.

Sono proprio quegli aspetti e quelle parti di noi che ci seguono e ci perseguitano nella vita, sabotando ogni bella occasione.

CHE COSA TI TRATTIENE NELLA BASSA DIMENSIONE?


Che cosa ti trattiene nella bassa dimensione, quella tridimensionale, quella solo terrena?

Hai compreso bene la domanda.
La nuova dimensione è ormai pronta, se scegli di avanzare.

ADESSO CHE PUOI, FERMATI E OSSERVA LA TUA VITA


Adesso che puoi. Adesso che non puoi fare altro.

Fermati e osserva.

Osserva la tua vita.
Osserva quello che stavi facendo.
Osserva quello che stavi per fare.

STIAMO IMPARANDO COSA SIGNIFICHI ESSERE UNO


Stiamo facendo una delle esperienze più importanti che mai può fare il genere umano.

Stiamo sperimentando cosa significa essere tutti Uno.

Lo senti?
Lo hai compreso?

In questo momento nessuno ha più diritto o meno rispetto ad altre persone, perché non siamo rinchiusi per punizione ma per protezione.

IN QUESTO MOMENTO LA TUA MISSIONE E' PERDONARE IL PASSATO


In questo tempo non puoi creare nella materia.

Non puoi programmare o fare azioni rivolte al futuro perché non sai come sarà, come sarà cambiata la società.

Ma questo momento di sospensione non è arrivato a caso.

E' TEMPO DI LASCIARE ANDARE IL PASSATO E DI IMMAGINARE UN MONDO NUOVO


Non ti attaccare alla realtà che ogni giorno vedevi.

Lasciala andare.

Ti trovi adesso nel confine tra ciò che conoscevi e il nuovo.
Ti trovi adesso nel punto dal quale, se vuoi, puoi spiccare il volo.

La realtà non era felice, non ti appagava, non ti somigliava.

E allora, che senso ha volerla ancora?
Che senso ha affliggerti per ciò che non puoi fare ora?

STIAMO TRANSITANDO NELLA QUARTA DIMENSIONE

Da diversi anni madre terra ha intrapreso un faticoso viaggio di ascensione verso un nuovo livello di coscienza, verso una nuova consapevolezza planetaria.

PER AIUTARE IN QUESTO MOMENTO POSSIAMO SANARE IL NOSTRO KARMA FAMILIARE


In questo tempo si sono attivati con grande forza i karma familiari che portano con loro sia i destini non risolti degli antenati, sia le memorie di tutto ciò che gli alberi genealogici hanno attraversato nell’arco di tante e tante generazioni.

QUESTO E' IL MOMENTO PER CUI TANTO TI SEI PREPARATA, ANIMA ANTICA


È ora di ricordare per cosa sei scesa, la tua intenzione.

Questo è il momento per cui tanto ti sei preparata Anima antica.
Questo è il tempo che hai atteso per vite e vite.
Questo è il compimento che sei chiamata a portare.

SE I TUOI FIGLI NON SONO SERENI POTRESTI ESSERE UN GENITORE MANIPOLARE

Se sei stato cresciuto da genitori narcisisti o manipolatori, a meno che tu non faccia un serio lavoro di comprensione e sana elaborazione dei tuoi traumi e dei tuoi dolori, è abbastanza impossibile che tu non finisca per fare verso tuo figlio le stesse ingiustizie, gli stessi errori e gli stessi orrori.

CONOSCO IL TUO DOLORE

So cosa provi.

Conosco quell'agitazione tossica che ti sale da dentro, quel terrore, quella colpa che nel tuo cuore continua a urlare e non vuole tacere. E ti fa pensare di essere una persona terribile, che non meriti il bene, che sei cattivo, che non vali niente, che è colpa tua se i tuoi genitori da sempre ti trattano male. Colpa tua perché sei tu che non li sai amare.

IL TUO DOLORE DERIVA DAI SEGRETI TACIUTI DEI TUOI ANTENATI

La tua colpa
la tua vergogna
e la tua paura

nascono da quei peccati 
e da quei segreti dei tuoi antenati
che di generazione in generazione
sono stati taciuti.

LO SHOCK E L'UMILIAZIONE DI NON ESSERE TRATTATI COME PERSONE

C'è qualcosa di atroce che ti spegne il cuore e il valore:

L'umiliazione continua causata dal manipolatore.

Ti fa provare vergogna. 
Ti fa vergognare di te.

RITORNARE A UN MASCHILE E A UN FEMMINILE SACRI

Fare distinzione tra energia maschile e femminile non è una questione di ruoli sociali ma di equilibrio energetico.

È vero che nella nuova era ogni persona dovrà essere integra, manifestando dentro di sé un maschile sano e un femminile sano che sappiano coesistere con amore. 

Prefazione al libro "USCIRE DALLE PRIGIONI INTERIORI DI NARCISISTI E MANIPOLATORI / Compre quelle dei genitori" di Georgia Briata

Tu sei qui per portare gioia, per portare cose nuove, per creare luce, ma queste cose devi svilupparle prima di tutto in te, per te stesso.

Hai una grandissima sensibilità, ma questa spesso risulta mascherata.

ACCOGLI LE TUE RADICI

"Sono tante le presenze che popolano le tue memorie, la tua impronta energetica e quindi anche il tuo presente, benché spesso tu non lo sappia.

COSA TI TIENE IN PRIGIONE E LONTANO DALL'AMORE

Non puoi essere libero di vivere la tua vita, di essere felice, di realizzarti, se ogni persona ha il potere di scalfirti, di ferirti, di farti arrabbiare, di deluderti, di farti piangere, di farti ridere, di farti tremare.

Sei continuamente in prigione perchè sei in balia del comportamento delle persone.

NON CERCARE LA VERITA', CERCA LA PASSIONE

Non creare strappi al tuo sistema, non hai bisogno di vivere ciò che sei con pesantezza e seriosità. 

Quello fa parte della vecchia dimensione, della vecchia matrice, di una falsa spiritualità. 

NON SEI TU CHE NON SAI FARTI AMARE

Non ti sei sentita amata, mentre crescevi.
Hai creduto di non meritare quell'amore, che fosse colpa tua, che tu fossi una delusione, perché eri troppo piccola per capire e questo era l’unico pensiero che sapevi fare.

Ma era la verità?
Veramente è così che è andata?
No.

COSA TI TIENE IN PRIGIONE E LONTANO DALL'AMORE

Non puoi essere libero di vivere la tua vita, di essere felice, di realizzarti, se ogni persona ha il potere di scalfirti, di ferirti, di farti arrabbiare, di deluderti, di farti piangere, di farti ridere, di farti tremare.

Sei continuamente in prigione perchè sei in balia del comportamento delle persone.

PREFAZIONE al libro MI VEDO, MI PERDONO, MI AMO

È importante che tu sappia che non sono una psicoterapeuta.

Tutto quello che scrivo non è frutto di un percorso di studi riconosciuto ma della mia esperienza diretta, dell'osservazione e della comprensione che ho io della vita e delle cose. 

MI VEDO, MI PERDONO, MI AMO



Perdonare i genitori e chi ci ha cresciuto non significa solo superare i torti, ma ripulire tutti i programmi, le ferite, le convinzioni limitanti e le programmazioni che ci hanno inculcato e tramandato. 

Significa separare il grano dalla pula. 
Ripulirsi dallo sfondo che ha confuso la nostra identità e il nostro volto. 
Dal negativo della nostra fotografia che ci ha fatto da contorno. 

LA SCELTA

Sei arrivata a questo punto della tua vita così come sei, sentendoti ancora tradita e offesa, non perché hai sbagliato qualcosa, ma perché poteva e doveva andare solo così.

Le persone che ti hanno ferito, sono entrate nella tua vita perché la rabbia che si voleva manifestare aveva bisogno di attori per venire fuori.
Tu non potevi farci nulla, ma nemmeno loro.

STAI ANCORA CERCANDO UN COLPEVOLE?

È stato detto in passato, che le persone che ti trattano male, lo fanno perché sono condizionate da una tua proiezione che le obbliga a fare quella parte nel tuo film di dolore.

Chiaramente, chi risponde alla tua impressione negativa ne ha il potenziale, ha vibrazioni che hanno risposto a quel richiamo, ma questo non è il punto, prendine atto e vai avanti.

NON SONO UN GURU


Tanto per capirci:

Non sono un guru.

Non mi interessa scrivere o fare cose che mi facciano rispecchiare un ruolo che qualcuno crede che io dovrei avere.

Io non ho alcun ruolo.

CONTINUI A TROVARE I PARTNER SBAGLIATI


Non te lo sai spiegare ma continui a finire in relazioni che finiscono male. 

Continui a incontrare persone che non ti sanno amare, o che non sai amare, che ti tradiscono o finisci per tradire, che ti lasciano o che ti trovi a voler lasciare.

COSA STA AVVENENDO IN QUESTI ANNI

In passato, riuscire a entrare in contatto con l'inconscio era molto difficile. Bisognava fare lunghe indagini per capire e per sapere quali ombre e quali fantasmi interiori stessero sabotando o rallentando la vita.

Ma negli ultimi anni qualcosa è cambiato.

Madre terra sta subendo dei mutamenti importanti, sta attraversando una profonda purificazione per accedere a livelli di vibrazione più elevati.

L'ALBERO SI STA SECCANDO

In questo momento, molte linee di sangue si stanno spegnendo.

Madre terra ha bisogno di aiutare i tanti alberi genealogici ormai stanchi, ormai morti, accartocciati e ripiegati su sé stessi sotto il peso di destini irrisolti. Che invece che far avanzare, continuano a tirare indietro come un elastico inutile che non si vuole spezzare, rubando energia al pianeta e alle persone nel tentativo di restare in vita.

PREFAZIONE del libro NELL'ALBERO DELL'AMORE di Georgia Briata

Se tutto quello che hai fatto per risolvere i tuoi nodi non ha funzionato, significa che quello che ti blocca è celato in un lontano passato. 

Nelle tue radici. Nella storia dell'albero genealogico da cui sei nato. 

E allora devi andare fin laggiù, a mettere a posto ciò che è stato distorto.

E' ORA DI SENTIRTI SCELTO


Perché sempre un’altra persona?
Perché mai io?
Perché c’è sempre qualcuno che è migliore di me o ha più bisogno e io finisco sempre per essere messo da parte?
Perché non posso avere anch’io quel bel lavoro, quell’amore, quella cosa di valore?
Perché non posso essere scelto?

WEBINAR di Georgia Briata su IL GIARDINO DEI LIBRI


Ecco la registrazione del WEBINAR di Georgia Briata su IL GIARDINO DEI LIBRI, in presentazione del libro RICORDATI CHI SEI ANIMA ANTICA e con tante nuove informazioni sulle energie che stiamo vivendo in questi mesi. 

QUELLO DELL'ANIMA E' IL VIAGGIO DELLA VITA

Sento spesso persone che dopo pochi mesi di pratiche spirituali, si lamentano perchè ancora non hanno raggiunto una vita felice, una buona relazione, un lavoro appagante, un corpo sano, una buona situazione economica. O perchè non hanno risolto quel problema così spiacevole. 

SEI NATO DOVE SEI SEMPRE STATO ASPETTATO

Non te ne sei accorto, ma a un certo punto hai smesso di guardare al futuro e hai iniziato a guardare solo al passato e le porte della vita si sono sbarrate dentro al tuo cuore.

Non tu come adulto, ma il bambino che è in te stava cercando ancora il colpevole a cui far pagare il dolore che ha subito.