PERCHÉ ORA TANTO DOLORE? TI STAI PARTORENDO DA SOLA

Lo senti questo dolore straziante che ti toglie il fiato?

La senti questa lacerazione interiore che sembra volerti strappare le viscere insieme all'anima e al cuore?


Credevi che le cose si stessero muovendo, che la luce in fondo ai tormenti della tua vita stesse finalmente arrivando, che tutto il lavoro fatto su di te per comprendere i tuoi sospesi, le tue ferite e i tuoi dolori, stesse finalmente dando i suoi frutti e l’aria della primavera sembrava essere comparsa.

Ma poi di nuovo tutto è precipitato, più denso, più in basso, più doloroso.

Quel senso di abbandono, di mancanza e di fallimento ti chiude la gola. Le sfide che sembravano vinte che ti parlano di un passato che credevi ormai superato e lontano, sono di nuovo di fronte a te a chiedere un conto che sai di aver pagato, una, cento, mille volte e mai viene saldato.
E le risorse ti sembra di non averle più, la forza, la voglia, la pazienza, la speranza. Tutto è finito e non sai dove trovarne ancora per fare questo ulteriore passo. 
Stai li, in questo vortice, in questo turbinio di foglie che ti circonda ma che non celebra per te, intona solo una macabra danza.

In questo dolore, in questo buio, in questa solitudine, in questo abbandono che oggi stai vivendo, in questa frustrazione in questa impotenza che ti toglie il fiato e immobilizza il tuo passo, riconosci qualcosa di nuovo che non sai definire e senti che forse dovrai morire.

Qualcosa di vero c’è, è un dolore del tutto nuovo anche se rievoca ferite lontane, ma non è una sofferenza che parla di morte se non della morte di ciò che eri.

Non stai morendo, non ora, allora cosa sta avvenendo?
Stai rinascendo da sola.
Stai rinascendo con le tue sole forze.
Stai rinascendo da te stessa, dai tuoi tormenti, dal tuo passato, dalla tua prigionia, dal tuo bisogno dell’altro, dalla mancanza che da sempre ti rende mendicante, dalla paura della solitudine che da sempre ti rende dipendente.

Sola.

Non stai nascendo da una famiglia che vorrà avere potere su di te, perché queste sono le leggi a cui ti hanno educato.
Non stai nascendo dalla costola dell’uomo che si comporterà da padrone perché questa è la storia che ti hanno raccontato.

No.

Oggi, in questo tempo, in questo glorioso momento, tu stai rinascendo da te stessa.
Ti stai ora partorendo da sola.

Sei la crisalide che veramente sta divorando se stessa per diventare altro, per essere altro, per rivelarsi nel suo vero potere, nella sua vera forma.
Farfalla. 
Stai rinascendo senza passato, senza ferite, senza mancanze.

Forse una storia finita male, forse un abbandono, forse un lavoro chiuso, un lutto, qualcuno che ti ha respinta senza ragione chiudendoti il passaggio all’altro e alla vita.
La tua mente questo ha trovato per giustificare questa distruzione interiore, questo lacerante dolore. 
E la mente che sempre fa così bene il suo dovere, ti sta ora inondando di discorsi e monologhi interiori che parlano di ingiustizia, della tua incapacità, della tua inutilità, delle tue tante tristi storie da quando sei nata e di cui mai ti sei liberata perché sai solo fallire, sai solo sbagliare.

Lei fa il suo dovere, ma adesso falla tacere.
Nessuna di quelle storie e di quelle parole è reale.

Tu sola puoi raccontarti la verità.
Tu sola puoi dire a te stessa che cosa stai veramente vivendo.
Tu sola puoi portarti fuori dal tuo profondo tormento.

Stai rinascendo con le tue sole forze e non importa in quale momento della tua vita o in quale momento del tempo lineare tu ti trovi ora, questa porta alla vera te stessa, questo passaggio stretto verso la verità, se lo vuoi ti aprirà alla farfalla che è in te e che già vola.

A lungo hai atteso questo momento, il momento in cui mai più ti saresti sentita abbandonata e sola, in cui avresti finalmente trovato quell'amore che tanto ti è mancato, in cui il tuo sogno di bambina di essere presa, portata via e amata sarebbe stato coronato.
E questo sta avvenendo, ma non lo comprendi solo perché non è come lo avevi immaginato. 

Non è il principe azzurro, arrivato per portarti via con sé e nasconderti per sempre sotto al suo mantello, che se da un lato ti protegge dall'altro ti impedisce di respirare.
Non sono il tuo papà né la tua mamma che ti raccolgono da terra per chiederti perdono e dirti che ti sapranno tanto amare.

Non è nessuna di queste belle favole, ma quello che stai vivendo oggi, il dolore che senti, non è la tua morte:
E' la tua venuta alla vita.

Da sola ti stai partorendo e non ci sono aiuti per te ora, non ci sono guide se non queste poche parole, non ci sono mani che ti tirano fuori, forbici che ti liberano, persone esterne che ti salvano, perché in questa rinascita c’è la tua verità.
Ogni volta in cui in passato ti sei sentita così smarrita, ti sei sempre attaccata a qualcosa e a qualcuno, ma se riesci a stare ferma questa volta, a non cercare vie di fuga, a non riempirti di qualcosa che in verità ti fa sentire ancora più vuota, vincerai su te stessa e sulla tua storia.
Vincerai sul peso tossico della tua memoria.


Questo dolore non è una punizione, vuole costringerti ad uscire da te, per diventare la vera te.
Vuole costringerti a fare un salto nella tua nuova vita.
Vuole costringerti a non guardare più indietro.
Quello che stai vivendo è il tuo parto, e questa volta stai rinascendo da sola, con le tue sole forze.
Tu ti stai dando la vita, tu ti sei genitore, tu ti sei figlia.
Tu.

Sei vita.

A nessuno dovrai più nulla.

Nessuno avrà ancora potere su di te, perché i fili che stai recidendo con il tuo pianto, parlano della tua libertà.

Non temere, non sarai sola, non lo sarai veramente mai più.

La solitudine che da sempre ti accompagna non riguardava l’altro, ma quella parte di te potente, luminosa, vera e fiera, che continuavi a tenere lontana.


L’uomo e le altre persone sono solo un riflesso di te e quando, finito questo momento, sarai piena e integra in ogni tua parte, quando la mancanza e la solitudine saranno finalmente colmate, quando il tuo cuore si sarà finalmente sanato, la tua vita e la tua realtà non potranno fare altro che mostrarti la presenza, l’accoglienza e tutto l’amore che c’è.
Perché l'amore che vedi fuori è un riflesso di quello dentro di te.


- Tratto dal mio libro "IO TI VEDO, IO MI VEDO" di Georgia Briata, in prossima uscita. -

Clicca qui e vai alla pagina facebook

Se ti serve un supporto per comprendere la LEGGE di ATTRAZIONE e come funziona e per ricordare e Realizzare il Sogno della tua anima clicca QUI : the DREAM coaching
(Le sessioni sono TELEFONICHE o SCRITTE via e-mail)

I MIEI LIBRI
L'ARTE DEL REALIZZARE IL SOGNO DELL'ANIMA di Georgia Briata
Un percorso interiore di liberazione spirituale che ti accompagnerà nel maestoso viaggio alla riscoperta del tuo valore, della tua missione per questa vita e della tua vera identità, da sempre nascosta dai tanti condizionamenti con cui sei cresciuto. Quest'arte ti aiuterà a comprendere, perdonare e lasciare andare il passato e a sentire la voce del tuo cuore.



RICORDATI CHI SEI ANIMA ANTICA di Georgia Briata
Questa è la storia del viaggio umano che l’Anima antica fa di vita in vita per ricordarsi di Sé. Madre Terra si sta Risvegliando e noi con lei ed è di questo tempo in cui viviamo che il libro parla, del tempo del compimento, ma racconta di mutamenti interiori comuni alle anime risvegliate di tutti i tempi. Questo libro è per te Anima antica, per il coraggio di essere tornata.
Clicca qui e vai alla scheda del libro per acquistarlo o saperne di più.


IL GUSTO DELL'ANIMA - Diario di viaggio e di un sogno di Georgia Briata
Questa è la storia del Risveglio di un'Anima, la mia. Lo scoprire che la vita che facevo non mi apparteneva, i turbamenti, il cercare di comprendere lo scopo della mia esistenza e chi sono veramente. Fino ad arrivare, finalmente, a Realizzare il vero Sogno della mia Anima. Spero che le mie parole siano di conforto quando la fiducia vacilla.
CLICCA qui e vai alla scheda del libro per acquistarlo o saperne di più


BASTA IL MARE di Georgia Briata
sensi di colpa e la vergogna che impariamo da bambini ci fanno dimenticare i nostri sogni e il nostro valore. Le parole di questa favola per adulti vogliono aiutarti a ritrovare la strada per la felicità, per l'innocenza e per la libertà di essere te stesso. Ed ancora di più vogliono aiutarti a sognare di nuovo.

Anche in CARTACEO!!!! 
Per acquistarli vai ai link sopra indicati e clicca su ACQUISTA EDIZIONE CARTACEA, oppure su www.amazon.it
NOTA: Se non puoi utilizzare internet per effettuare l'acquisto, chiedi alla tua libreria e mostra questo LINK, può reperire i miei libri per te. Oppure chiedi i libri a me!

Se SEI UNA LIBRERIA e desideri vendere i miei libri nel tuo negozio clicca QUI

Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Nessun commento:

Posta un commento