LASCIA ANDARE I PESI DEI TUOI AVI

Amata anima, sei dunque giunta fino a qui, al tempo di compimento. Al punto di svolta.

Celebra, perché la porta ora è spalancata per accoglierti.

Eppure ti senti ancora in una dimensione pesante, ancora ti senti soffocare da questa realtà materiale che ti limita, ti costringe, ti imprigiona.
Ancora senti dentro di te dolore, paura, angoscia, rabbia.

Sai di essere pronta, e ti chiedi:
"Ma come faccio adesso a fare quel salto, come posso oltrepassare quella porta, cosa ancora mi intrattiene? Sto sbagliando qualcosa?"

No. Hai fatto tutto bene. 
Hai ripulito tutto ciò che era tuo e che doveva essere compreso, perdonato e lasciato andare.

"Cosa manca allora?
Cosa ancora mi impedisce di ascoltare il mio cuore? Di riconoscere il mio sacro cammino? Di entrare nella bellezza, nella luce, nella verità?"

Dalla notte dei tempi fino ad oggi, con l’energia dell’onda che ti spinge e dell’onda che tu stessa sei, hai attraversato vite e vite e come un sacco vuoto hai raccolto esperienze, conoscenza, consapevolezza. 
Così perfettamente da essere arrivata ora alla fine del viaggio umano così come lo hai sempre conosciuto.

Ma vedi, anima antica, il tuo sacco si è riempito anche di altro: Di memorie, di ferite, di debiti non tuoi.

Come una cascata sono giunti a te incarnazione dopo incarnazione, fino ad arrivare in questa vita, i pesi delle anime che ti hanno preceduto, i pesi dei tuoi avi e della famiglia umana in cui sei nata, e il tuo sacco si è fatto di volta in volta più pesante. 
Il tuo fardello si è fatto di volta in volta più soffocante. 
Queste memorie hanno creato intorno a te una maglia fitta, rigida, una struttura bloccata in regole e obblighi, che da sempre impedisce alla tua essenza e alla tua verità di esprimersi.

Immagina il tuo campo energetico schiacciato da questo peso ingombrante, che il bambino che eri ha scelto ancora una volta di prendere su di se, per amore, perché la tua anima così antica da sempre si sente genitore delle anime accanto a lei. E in verità così è, tanto più grande è la tua profondità, la tua maturità spirituale.

E così hai preso sulle tue spalle il fardello dei grandi della tua vita.
Dei genitori, di chi ti ha cresciuto, e hai tolto dalle loro spalle, non solo il loro carico di dolore, ma anche il peso del dolore e dei debiti che attraverso di loro i tuoi antenati hanno tramandato nel tempo.

Ecco dunque cosa ancora ti blocca.

Ecco quelle pesanti zavorre che ancora ti tengono giù, schiacciata nella materia più densa.

La tua anima ha creduto, per amore, di dover sollevare coloro che percepiva più piccoli di sé, nonostante da un punto di vista umano l’avessero generata come persona in questa vita.
E ha scelto queste zavorre anche perché le servivano come forza di gravità per far scendere le proprie vibrazioni fino alla risonanza con questa materia grezza e poter interagire con essa. (leggi: NON HAI FALLITO, TUTTO ERA PREVISTO)

Ma oggi anima antica, non ne hai più bisogno, oggi è necessario che quell'amore che ti guida da sempre, anche se a volte il tuo lato umano non riesce a percepirlo, si faccia adulto. 
Che TU ti faccia adulta.
E scelga di donare ai grandi della tua famiglia, ai tuoi genitori e ai tuoi avi, la dignità del loro destino, così che anche la loro anima seppur giovane rispetto alla tua, possa riempire il proprio sacco con le esperienze fatte fino a qui.

Le emozioni basse che ancora provi, i blocchi, gli intoppi, sono generati da queste memorie non tue, sono generati da questi debiti karmici non tuoi.

È ora di lasciarli andare, di spogliarti di tutto ciò che non ti appartiene e che per fedeltà alla famiglia hai scelto di indossare.


Caro Padre, Cara madre,
oggi ho compreso che porto dentro questo grande dolore, per essere fedele a voi e alla nostra famiglia,
per essere come voi avete voluto,
ma ora so che posso liberarmi da questo fardello che non è il mio.
Mi dispiace se avete tanto sofferto, ma non è colpa mia,
non sono io che posso rimediare.

Caro padre, cara madre,
vi vedo, vi onoro e vi ringrazio per tutto quello che mi avete dato,
ma adesso non ne ho più bisogno,
adesso sono pronta a vivere la mia vita senza di voi,
vi ridono il vostro destino
che adesso potete portare senza di me
così come lo ridò indietro ad ogni membro della nostra famiglia dalla quale l'ho preso.

Caro padre, cara madre, cari avi,
Io vi libero,
e mi libero.
Grazie



Un profondo inchino.

Non credere che con questo movimento la tua anima, i tuoi corpi sottili diventeranno per sempre puri.
Questo non è possibile perché non potresti più fare esperienza in questo piano, non potresti più indossare un corpo umano e dovresti lasciarlo.
No.
Ogni volta che interagirai con altre persone collegate alla vecchia matrice, che giungeranno a te con campi energetici contaminati, pieni di egregore e forme pensiero basse e pesanti, ti sporcherai.

E poi ti ripulirai.
E poi ti sporcherai ancora.
E sarà sempre così finché vivrai nel corpo fisico.

Ma non sentirla come una condanna, non può essere diversamente per rimanere ancora.

Per te sarà come respirare, in una danza continua di espansione e contrazione, di inspiro di luce ed espiro di ombra. In un equilibrio che rinnova se stesso ancora e ancora.

Il tuo corpo energetico non resterà intaccato da questo movimento vitale, da questo respiro che risuona con il respiro dell’universo, della creazione stessa.

Sei ora pronta per questa tua nuova veste, se lo vuoi.
Sei pronta per celebrare il tuo canto con quel suono perfetto e unico che solo tu puoi cantare, con quei colori luminosi con cui solo tu puoi dipingere la tua vita. Con quell'identità finalmente integra, in cui riscoprire la bellezza che fino ad oggi, per alcuni istanti appena avevi conosciuto nei primi attimi della tua nascita...

... Il diritto e la magia di essere SOLAMENTE e semplicemente te stessa.




I MIEI LIBRI
IL GUSTO DELL'ANIMA di Georgia Briata
Questa è la storia del Risveglio di un Anima, la mia. Lo scoprire che la vita che facevo non mi apparteneva, i turbamenti, il cercare di comprendere lo scopo della mia esistenza e chi sono veramente. Fino ad arrivare, finalmente, a Realizzare il vero Sogno della mia Anima. Spero che le mie parole siano di conforto quando la fiducia vacilla.
CLICCA qui e vai alla scheda del libro per acquistarlo o saperne di più


BASTA IL MARE di Georgia Briata

Una favola per adulti
che hanno bisogno
di imparare


Adesso anche in CARTACEO!!!! 
Per acquistarli vai ai link sopra indicati e clicca su COMPRA STAMPA, oppure su www.amazon.it

Se ti serve un supporto per ricordare e Realizzare il Sogno della tua anima, clicca QUI: the DREAM coaching


Se SEI UNA LIBRERIA e desideri vendere i miei libri nel tuo negozio clicca QUI


Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Nessun commento:

Posta un commento